Laboratorio di espressività | Ti spunta un fiore in bocca

Il 19 ottobre 2023 abbiamo inaugurato il nuovo laboratorio di espressività, lettura a voce alta, teatro e manualità, dal titolo Ti spunta un fiore in bocca, nell’ambito del progetto Quel che resta del bello | Abitare poeticamente la città finanziato da Susan G. Komen Italia – Comitato Regionale Puglia e con il contributo di Futura, la Puglia per la parità di genere.

Il progetto è partito con una semina poetica e con Clessidra itinerante il 23 settembre 2023, nel quartiere di Bari San Pio; nel primo incontro del laboratorio – il 19 ottobre nella Sala Convegni dell’I.R.C.S.S. Giovanni Paolo II | Viale Orazio Flacco 65 a BariSilvana Kuhtz, alla presenza della dott.ssa Enrica D’Acciò, responsabile dell’Ufficio Stampa dell’Istituto, ha illustrato le varie fasi e il calendario degli incontri dei due mesi a venire per poi iniziare con alcuni giochi di lettura e di movimento (non ci piace chiamarli esercizi, perché quello che facciamo è davvero divertirci!) . Il 20 novembre, Silvana Kühtz e Anna Onorati hanno sollecitato i partecipanti con giochi con la voce e con il corpo; lunedì 27 novembre e lunedì 4 dicembre Silvana Kühtz e Maria Teresa de Palma hanno aperto con versi di due poesie di Emily Dickinson e di Rainer Maria Rilke letti a turno dai partecipanti, in un gioco di voci e di espressioni, che sono stati poi lo spunto per la creazione di un collage a più mani, che farà da scenografia all’ultimo incontro del 18 dicembre. È volato il tempo a disposizione, tanto da far esclamare alle giovanissime ragazze presenti “ma noi non vogliamo andare via! Vogliamo continuare!”. E, a proposito delle giovanissime, il gruppo è misto per età e per sesso: nei nostri laboratori è possibile incontrare nello stesso momento bambini che frequentano le scuole elementari e persone over …anta che si divertono esattamente alla stessa maniera.

Nell’incontro dell’11 dicembre, è stata Anna Onorati a condurre il laboratorio con una serie di giochi con la voce, con il movimento, con il canto e i suoni. Il risultato è stato un pomeriggio di puro divertimento, in cui ognuno ha dato il massimo perché tutto funzionasse come un ingranaggio perfettamente oliato.

Il prossimo appuntamento è per lunedì 18 dicembre, sempre nella Sala Convegni dell’I.R.C.S.S. Giovanni Paolo II; il laboratorio è strutturato in maniera che ci si possa inserire anche “in corsa”: c’è dunque ancora la possibilità di iscriversi, mandando una mail a info@poesiainazione.it o un messaggio whatsapp al numero 3338187350, indicando nome, cognome, età e numero di telefono.

Ma il racconto migliore di questi incontri lo facciamo attraverso le immagini qui sotto: non vi stuzzicano la curiosità? Vi aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *