Quel che resta del bello

Piccole prose, (in italiano e inglese), Spagine editore, 2018, pagg. 80. € 10.

Silvana Kühtz. Nella mia vita c’è sempre stata la poesia. A casa c’erano centinaia di libri di poesia e per me c’erano Gianni Rodari in tutte le sue forme e le filastrocche, che leggevo ad alta voce a 6 anni e registravo sul registratore nero a tracolla con microfono (ai tempi delle cassette!). A volte i percorsi di vita sono dritti, altre volte tortuosi. Dopo un giro a spirale sono tornata lì, a leggere a voce alta, e usare la parola per aprire mondi di possibilità, ispirazione e coerenza. Poesia in Azione è nata nel 2005, con questa alta vocazione di ispirare con la Poesia detta, con la Parola che si fa Azione. È per questo che siamo impegnati in vari progetti concreti su più fronti, non ultimo quello di sperimentare l’uso della poesia negli ospedali.

Finestre di luce e buio, prose che sono un attimo di riflessione e saggezza e surreale visione del mondo. Il cielo, le scale, l’acqua, il buio, i colori, l’ombra, le cose di tutti i giorni in un lampo di bellezza.