vol. 1 – Amore

I semi - Amore
I semi di Poesia in Azione – Amore

Il primo volume della Collana di poesie “I Semi” è Amore.
Amore irrazionale e razionale insieme. Amore inspiegabile, insostituibile, fil rouge delle nostre vite. Questo è il tema del primo seme pubblicato. Chi ama e viene amato deve assolutamente leggerlo e regalarlo.

Amore è realizzato in carta uso mano 100 gr. / rilegatura a punto metallico / formato 10,5 x 17 cm / pag.16

I poeti che hanno scritto per Amore

Andrea Bitonto
Nato a Taranto nel 1975, ringrazio l’amore che mi è stato dato, che si è convertito in fiducia nel mondo. Per me, fortunato, la vita è quasi sempre una splendida giornata. C’è sempre qualcosa per cui lottare.

(…) Io ti dono le onde incessanti
sulle spiagge esauste
come quando mi accarezzi.
Io ti dono le lacrime della terra
ché non le merita il pozzo più profondo.
Io ti dono la pelle bruciata delle mani
per ricordarti che sono sempre un uomo.
Io ti dono una fogliolina secca
per avvisarti di ciò che saremo. (…)

Giuseppe Semeraro Nato a Pezze di Greco (Br) nel 1973, mi occupo di teatro e poesia per non farmi mancare nulla in termini di precariato. Cerco nella poesia di dare voce a una lingua imperfetta, inconclusa, malconcia. La voce del mio dialetto intimo.

Vince sempre l’amore
la partita più silenziosa
il gioco più crudele
vince sempre l’amore
quando la distanza tra gli occhi
non è quella delle parole
vince sempre l’amore
quando il piangente
depone i suoi fiori
vince sempre l’amore
quando la morte
non è nelle mani della vendetta (…)

Pietro Sansò
Nato a Maglie (Le) nel 1964, sono educatore per mestiere e per passione. Narratore d’adozione e poeta per intima oscura impellente necessità.

I pensieri dell’amore
salgono di notte alle coscienze
e nel dormiveglia
si confondono
col panorama.
I pensieri dell’amore
quelli che non trovano
poi le parole
restano a battere su vetri sordi
e nessuno sa
cosa stiano
dicendo veramente. (…)

Giulia Perrone
Vivo e lavoro nel Salento. Mi occupo di fotografia, scrittura e comunicazione creativa. La poesia mi salva praticamente da sempre.

Lasciamo che i nostri corpi
seguano il destino dei corpi
e facciano la piccola guerra
tutte le parole cadranno domani
come un buon autunno
per caso vedremo ancora luccicanti plastiche
tra l’erba della strada
a dirci
che siamo gazze
a darci spunti di poesia.

Marthia Carrozzo
Vivo fra Lecce e Firenze, sono poetessa e attrice. L’incontro con il teatro è per me un input per una ricerca poetica personale e incentrata su parola, ritmo, necessità di dare corpo e respiro al verso da ripensare nella voce.

La verità
è che la tua pelle mi sa prima.
Che mi aspettava, l’aspettavo
e che ora vive.
Ci inviva
e amplifica il costato
sino al cielo,
vince la gabbia,
si fa arco fino a Dio.

Ilaria Seclì
Dalla nascita a Ginevra o ancora prima, già sapevo la bilancia d’acqua, la distanza eterna e rarefatta di esserci, creatura di grazia, senza stare.

Tutto questo amore male amato
lunga bava di lumaca senza casa
dopo la pioggia. tutta questa inutile
richiesta al mondo vuoto mondo
urna scoperchiata. solo tu
non addizioni niente al niente
ma lo infrangi, quando assorto
in poco fiato dici: mi sembri un’ombra

Vuoi Amore? Possiamo realizzarlo per te! Contattaci per sapere come!

Contattaci