Amicizia

I semi - Amicizia
È realizzato in carta uso mano 100 gr. / rilegatura a punto metallico / formato 10,5 x 17 cm / pag.16. € 2.

Il quinto volume della Collana di poesie “I Semi” è Amicizia.
L’amicizia è il sentimento più nobile che ci sia, non è mai presuntuosa o servile. L’amicizia annulla ogni distanza, rende saldi e sicuri. Una carezza, un abbraccio, uno sguardo sono balsamo per l’anima.

I poeti che hanno scritto per Amicizia

Mario Badino
Sono nato a Torino il 9 gennaio 1975. Resto colpito, e quasi mi blocco, quando all’improvviso cambia la tonalità della luce, e, in piena estate, fa capolino l’autunno. Allora mi vengono in mente i discorsi sul senso, e forse è per questo che scrivo poesie. Ho un bimbo e una bimba. Come autore mi trovi qui: ziapoe.noblogs.org.

Ma forse il mondo è questo: si galleggia,
ci si mantiene a pelo della vita
sopra le cose, i vuoti, la mancanza,
sfiorando solitudini diverse,
dando e trovando braccia come appoggio
per corpi saldi solo in apparenza,
incerti della strada
lungo l’asfalto antico.

Dora Luiso
Nata nella neve di febbraio, non ho temuto il freddo della Murgia che infuoca le gote finché, inaspettato, il gelo ha immobilizzato il cuore. Ma la poesia è sgorgata dalle viscere e mi ha fatto godere ancora degli aghi di gelo sul viso nell’aria frizzante dell’inverno. Ed eccomi qui a cantare la vita.

I suoni della festa
galoppano
sul fiato in fuga
dall’otre di capretto
Si accordano in Sol
tra le dita del maestro
per saltare sui tamburelli
e ballare con l’organetto
Si mescolano col sangue
e irrorano la terra

Lucia Diomede
Insegno, scrivo, traduco dove sono nata e vivo, in Puglia. Ho gli alunni più belli del mondo. Amo la lettura di letteratura ad alta voce e la pratico; prediligo il teatro e l’arte. Con coraggiosi amici di una vita, denuncio abominevoli abusi ambientali nella mia terra.

Un perno a cui fissare la speranza,
la fiducia e ricevere saldezza
nel contrastare la ferocia organica,
atavica, metodica, resistere
alle assenze eloquenti, alle versioni
fuorvianti, alle omissioni minuziose,
allo smantellamento sistematico

Eleonora Sasso
Eleonora Sasso Sono nata a Solesino (PD) nel 1981. Amo da sempre le parole, la grazia del dire, la bellezza del raccontare. Cerco l’essenziale nei particolari, nelle storie e nei volti. Benedico ogni attimo. Scrivo per non perdermi.

Non abbiamo lontananza
noi
che ci abitiamo dentro da sempre
ma per l’incanto del nostro abbraccio
di pelle e sangue
tu intanto, prepara il giardino.
Arrivo il 21 a primavera.
Io e le rose.

Marzia Ercolani
Romana. Faccio teatro e scrivo. Poesie, racconti, drammaturgie, soggetti. Agisco poesia, o meglio, ci provo. Ho fondato l’associazione Atto Nomade. Che il pensiero sia errante. Transumare le proprie visioni, aver cura del poco. In ogni margine una rivoluzione poetica. Insomma per dirlo col titolo di un mio libro, Mozzo sogni. Ne faccio talee.

Se avessi quattro zampe
se avessi ancora coda
saremmo bocca e peli
saremmo tutto un morso
raminghi a cercar cibo
ma io sto su due piedi
mi perdo nel mondano
io difetto, alambicco,
non sono alla tua altezza

Angela De Leo
Nata a Bitonto (Bari), non conto più i tanti anni, ma mi ostino a contare le stelle, quando attraverso il lucernario della mia mansarda faccio incursioni nel mistero del cielo e me ne riempio le tasche, convinta che possano trasformarsi in sogni e segni, parole e musica e canto e armonia e… allungarmi la vita.

Accade che mi perda ancora
tra le stelle nel mio letto
e che le ore notturne
abbiano canto di luna
a scucire e ricamare ciglia
di stupore
sulle distanze del cuore
che oltre il disincanto
di franate mani e spente sintonie
s’accorciano
quando gioisco ancora con te
della tua buona fortuna

Vuoi Amicizia? Possiamo realizzarlo per te! Contattaci per sapere come!

Contattaci