La rivoluzione perduta dei poeti

Polaris edizioni, 2019

Andrea Semplici. Fotografo

Nato, nel 1953, nello stesso giorno di Ryszard Kapuściński e di Lucio Dalla. Cerco ancora di fare il giornalista e il fotografo. Provo a raccontare le storie degli altri. Con immagini e parole. Sono felice di aver scritto il libro: ‘La rivoluzione perduta dei poeti’.

L’autore nel 1980 va in Nicaragua per vedere la rivoluzione. Si dice che in Nicaragua Todos son poetas. Libro scritto per raccontare le storie dei poeti di quella terra e per fare i conti con se stesso.