eventiTUTTI Archivi - Pagina 16 di 20 - Poesia in Azione
67
archive,paged,category,category-eventitutti,category-67,paged-16,category-paged-16,edgt-cpt-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,homa-ver-1.7, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Parole altrimenti smarrite – Il festival della complessità a Bari

Il 13 giugno 2014, alle ore 19,30 presso la Chiesa Santa Teresa dei Maschi a Bari si svolgerà l’evento Parole altrimenti smarrite – Il festival della complessità a Bari. Una serata dedicata al dolore e alle sue possibilità di trasfigurazione in Poesia. Una particolare “maratona” alternerà riflessioni e laboratori, scienza ed arte, parole e immagini interiori.

Programma:

Ore 19.30: LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO
La storia della medicina occidentale è caratterizzata da processi di semplificazione e di riduzione,
vere e proprie anestesie al cospetto della morte e del dolore: è dunque costellata da una molteplicità di “parole non dette”, in senso sia letterale che metaforico.
Rosa Gallelli, Chiara Scardicchio ed Edoardo Altomare, tra musica e cinema, dialogano a proposito di formazione estetica dei professionisti della cura

Ore 20.15 HO PERSO LE PAROLE
I traumi rompono i ponti e tolgono le parole per connettere.
Alcune situazioni estremamente dolorose sono tali da restare senza forma fino a quando non vengono collocate in uno spazio di connessione, dove sono raccolte, pensate e simbolizzate.
Senza questo lavoro di tessitura tali vissuti sarebbero condannati al silenzio, a rappresentazioni mentali “congelate”, mute, sconnesse.

IL CORPO NELLE PAROLE
La Letteratura e la Poesia sopraggiungono dunque a “connettere”: mettere insieme analisi e sintesi, attivare capacità simboliche, processi conoscitivi ed empatici ma soprattutto al cospetto del dolore innescano processi sistemici e trasformativi: poesia, voce, sensorialità.
Silvana Kuhtz e Vito Calabrese raccontano, con l’accompagnamento magico di Marianna Campanile, ed agiscono poeticamente parole, dolore e bellezza.

Ore 21.30 PAROLE IN GIOCO
Dall’ossessiva cura degli equilibri e delle coerenze all’apprendimento dei legami
ossia delle connessioni :parole in gioco come lucciole di senso attraverso molteplici possibili significati.
L’Opera Lirica come metafora complessa della scena interiore e dell’immaginazione sociale.

Laboratorio su Complessità, Legami
e Immaginazione Sociale,
a cura di Maria Grazia Magazzino,

Il senso dei sensi – Matera

6 spensierate conversazioni e ispirazioni
per sperimentare i nostri sensi per voci poetiche e strumenti.

Viaggio di 6 tappe attraverso il caleidoscopio dei sensi, un percorso di 6 incontri semplice e divertente per incontrare ed incontrarsi in modo delicato, rispettoso, morbido, con poesia musica divertimento, assaggi, giochi, nello spirito di Poesia in Azione che tende a coinvolgere sempre attivamente il pubblico in modo sensoriale in qualunque performance.

Vista, udito, gusto, olfatto, tatto: ogni senso è riattivato e stimolato grazie alla forza della poesia, che, da parola statica, inerte, relegata alla pagina scritta (come troppo spesso viene considerata), torna a essere materia viva, calda, formidabile strumento per risvegliare parti di noi troppo spesso e da troppo tempo sopite.

Quest’estate il ciclo viene esportato dalla Puglia in Basilicata, sulle splendide terrazze di AlterEno café, in via Madonna delle Virtù a Matera. A picco sulla gravina questo locale è di Antonio Lamacchia, giovane imprenditore che crede nell’offerta di qualità e di cultura, in un momento difficile per l’imprenditoria e non solo.
Il calendario è articolato così, insieme a Silvana Kuhtz i musicisti coinvolti sulle terrazze materane di AlterEno sono:

22giu Roberto Ottaviano l’udito, il sussurro del vento; 29 giu Nando Di Modugno chitarra, il tatto-ciccio toccami, la consistenza delle nuvole; 20lug Andrea Gargiulo piano, Il gusto, sulla punta della lingua; 3 ago Nunzia Antonino attrice e Marianna Campanile cantante, la vista-occhio per occhio, la bellezza dei dettagli; 17 ago Domenico Lopez chitarra, l’olfatto- io ho naso, il peso di un petalo; 31 ago Silvia Manco piano e voce jazz, il sesto senso, oltre tutto.

Concerto Sensoriale ad Acquaviva delle Fonti

Il 13 ottobre 2013, alle ore 20 nell Sala prof. Cesare Colafemmina – Ala Nord – del Comune di Acquaviva delle Fonti, Poesia in Azione presenta il piccolo concerto sensoriale Il peso di un petalo.

Concerto sensoriale ad Acquaviva

Poesia in Azione presenta un piccolo concerto sensoriale Il volo della piuma nell’atrio del comune di Acquaviva delle Fonti alle ore 21.00 il 26 agosto.

Poesia in Azione ad Aliano

Poesia in Azione, nell’ambito del Festival La Luna e i Calanchi di Aliano (Mt), organizza un laboratorio di lettura espressiva, con Silvana Kuhtz il 29 e il 31 agosto.

Poesia in Azione a Massafra per la personale di Giovanni Carpignano

Punti di Vista e Universi, questo è il nome della personale di Giovanni Carpignano, a cura di Lorenzo Madaro. Giovedi 22 Agosto 2013 alle ore 20.00, la mostra sarà presentata dal Prof. Cosimo Damiano Fonseca, Accademico dei Lincei.

Ci sarà un’azione performativa dell’Artista, aiutato da Mariachiara D’Onghia.  Le considerazioni dell’Artista saranno lette da Silvana Kuhtz.

La Ballata dei Sensi d’Estate a Castrignano de’ Greci

Ballata dei Sensi d’Estate a Castrignano de’ Greci – Grecìa Salentina il 15 luglio 2013.
Conversazioni e ispirazioni per sperimentare i sensi.

Vista, udito, gusto, olfatto, tatto: ogni senso è riattivato e stimolato grazie alla forza della poesia, che, da parola statica, inerte, relegata alla pagina scritta (come troppo spesso viene considerata), torna a essere materia viva, calda, formidabile strumento per risvegliare parti di noi troppo spesso e da troppo tempo sopite. Accanto ad essa, musiche e voci magiche.
Un percorso semplice e divertente per incontrare ed incontrarsi in modo delicato, rispettoso, morbido, con poesia, musica, assaggi, esplorazioni.
Il pubblico sarà ogni tanto invitato a partecipare con piccoli giochi sensoriali.
è gradita la prenotazione entro il 13 luglio
una masseria – il luogo preciso sarà comunicato solo a chi telefona o manda una mail antonellascreti@gmail.com
tel. 0836 801862 – 329 1247244
con Silvana Kuhtz e Antonella Screti.

Avvertenza: questo sito consente l’invio di cookie di terze parti, per inviarti messaggi in linea con i tuoi interessi. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso, all’installazione di tutti o di alcuni cookie, si veda l’informativa sui cookie Vai alla informativa sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi